Agenda

Ho un’agenda perpetua.
Non la Perpetua di Don Abbondio, ma un’agenda che si può usare in eterno, perché non riporta l’anno o i giorni della settimana, solo il numero del giorno e il mese.
Ce l’ho da parecchi anni.
Ogni giorno giro una pagina, su quella a destra c’è la riproduzione di un quadro di un pittore famoso, su quella a sinistra, il numero del giorno e un aforisma con il suo autore.

https://undentedileone.files.wordpress.com/2021/02/img_20210218_084751.jpg

mie foto

In questa agenda ho riportato le vicende della nostra famiglia: i nati, i morti, le malattie gravi e le disgrazie, gli eventi gioiosi, i matrimoni, i compleanni, i vari anniversari e qualche pensiero personale.

Ogni giorno giro una pagina e rinnovo gioie e dolori, ritrovo i miei cari e immagino che cosa succederebbe se ognuno di noi potesse entrare nel quadro corrispondente al nostro compleanno.

12 Febbraio 1975

lucertola sul cipresso

mie foto

 

Dagli anfratti della scala
escono timide lucertole
infreddolite al primo sole.

Noi cerchiamo viole e margherite
nei campi e tra i cespugli.

Il gatto si rotola nell’erba
e perde il pelo dell’inverno.

E’ primavera, dunque, così presto?