Sono in letargo

 

 

https://undentedileone.files.wordpress.com/2021/01/3538949654_22f4e950a5_z.jpg

Acquarello
mie opere

Sono in letargo.

Anche il computer sembra esserlo.

In questi ultimi giorni, passate le feste, tornata alla mia solitudine ovattata, sono venuti a cambiare i contatori dell’ENEL. Uno non si può togliere: ha una vite che gira a vuoto. Verranno altri tecnici più adatti alla bisogna!

Stiamo passando da UBI banca a Bper, bontà loro.
Stamane ho telefonato in banca: per mia fortuna sarà fatto tutto in automatico, non mi devo preoccupare.

Ho la sensazione che qualche cosa sia rimasto in sospeso, in attesa di non so che…anch’io mi sento sospesa, per così dire “in prestito”…è una sensazione strana che mi fa sentire il desiderio di tornare sotto il piumone, a rotolarmi fra le braccia di Morfeo.

 

22 pensieri su “Sono in letargo

  1. È incredibile, anch’io da tempo mi sento sospeso in un vuoto, la sensazione di galleggiare.
    La gatta, se parliamo di Morfeo, è uno spettacolo imbattibile. Passa ore e ore, l’intera giornata e buona parte della notte, nell’angolo del letto, dove c’è qualche coperta dal pelo lungo, caldo e morbido. Basta vederla dormire, arrotolata, cerchio perfetto, punta della coda e zampe sugli occhi, il muso affondato… per sentire una voglia matta di imitarla e farsi un bel sonno.
    Complimenti per l’immagine! Tanto più che l’acquerello è forse la tecnica piò ostica da domare.

    Piace a 1 persona

    • “Grato m’è ’l sonno, e più l’esser di sasso,
      mentre che ’l danno e la vergogna dura;
      non veder, non sentir m’è gran ventura;
      però non mi destar, deh, parla basso.” M.B.

      "Mi piace"

  2. Cara Neda, credo che sia comune a molti questo stato di “sospensione”, da circa un anno ormai.
    Anch’io mi sento così: vivo giorno per giorno, illudendomi di portare avanti le mie ore normalmente pur sapendo che di normale non c’è più nulla. E quindi aspetto, la vita vera in sospeso, in attesa della fine di tutto questo.
    Fine che non riesco a vedere. E vivere sospesi fa perdere il gusto di vivere.

    "Mi piace"

  3. Sospesa ??? 😳
    Beh … data l’età, non credo che Tu lo sia stata da qualche Insegnante di scuola … quindi devo intendere “sospesa”, come, ricordando Ungaretti, “lo son d’ autunno – sui rami le foglie” ! 😎
    Quanto al tuo bel pastello, suppongo che si tratti di arance “navel”, che sono dolcissime !
    Ne hai l’ albero nel tuo giardino ?
    Buon letargo … ma
    attenta all’ embargo ! 😀

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...