Gente di paese (3)

 

https://undentedileone.files.wordpress.com/2018/04/viola-mammola.jpg

mie foto

Era nata un sabato mattina presto, nella seconda decade di un giugno del dopoguerra.
Perse il padre quasi subito, ma non per distrazione ‘ché non se n’era andato a comprar le sigarette, come fan tanti che poi non tornan più.

Trascorse un’infanzia tranquilla, senza scossoni, aveva un solo amore: la lettura.
Apprese presto a leggere e s’innamorò dei libri, il suo primo passatempo, il resto del mondo non lo vedeva neanche.

L’adolescenza la colse impreparata e sviluppò un odio immenso per tutto e tutti.
Si ribellò a ogni imposizione, a ogni costrizione, isolandosi dagli altri, perdendosi nei libri e nelle loro storie, viaggiando sempre sola alla scoperta di se stessa.

Ora è vecchia, molti le sono morti intorno ed è rimasta sola.
Ha vissuto una vita a suo piacere, goduta senza pretese, senza grandi desideri, senza troppi affanni e vive dei ricordi che affollano il suo mondo.
Passa per la strada senza vedere ciò che la circonda.
Se qualcuno la ferma e le chiede: “Come stai?” lei risponde sempre: “Bene, grazie, e tu?” e ascolta, sorridendo, tutte le magagne altrui, che le scivolano addosso senza penetrare il guscio che s’è costruita intorno.
A casa guarda dalla finestra i merli che becchettano per strada e nel giardino e lascia che il sole l’accarezzi.

Han detto ch’è stata una donna senza ambizioni. Sarà, a me pare, però, che sia felice.

23 pensieri su “Gente di paese (3)

  1. un bel ritratto in chiaro scuro.. di una elegante e saggia signora che sa vivere e lo ha imparato a proprie spese. E’ bello leggerti Neda, in questi tuoi cammei di delicata fattura

    "Mi piace"

    • Sì, sono io: una sintetica descrizione di ciò che fu la mia vita, di ciò che ancora è. Donna senza ambizioni, me lo diceva soprattutto mia madre. Secondo lei avrei dovuto fare di più, pretendere di più dalla vita, scalare vette del successo, diventare famosa…a me i palcoscenici hanno sempre fatto paura e anche le foto sui giornali, che è già molto quando si vedono sui mortori. Non sono riuscita ad accontentarla e non perché non ne fossi in grado, solo non lo desideravo, perché le mie “ambizioni” erano diverse dalle sue e non trovavo giusto sacrificare me stessa per realizzare i suoi sogni che non erano i miei. I miei, per piccoli che fossero, credo di averli realizzati quasi tutti, per ciò non ho rimpianti e credo d’essere felice, nonostante tutto.

      Piace a 1 persona

      • E’ l’accezione positiva della parola ambizione, che deve portarci dove vogliamo noi. Penso che tutto costi lavoro e impegno, sia che si voglia il palcoscenico, sia che si voglia la tranquillità famigliare e personale. Tu ci sei riuscita, e sono certa che, con i tuoi dolori dentro, tu sia una persona felice

        Piace a 1 persona

      • La vita non è mai priva di difficoltà, di dolori, di perdite, di eventi spiacevoli e di malanni. Ma va vissuta, fintanto che si è vivi. Si cambia, ci si adatta a nuove situazioni. Io cerco sempre di trovare qualcosa da imparare e da “godere”, per quanto sia possibile, in ogni cosa che m’accade.
        Ora che son sola, sto incominciando ad apprezzare una “libertà” che non ho mai avuto prima, che non è solo quella delle scelte di vita, ché quella l’ho sempre avuta da quando son diventata maggiorenne. Ma la libertà nelle piccole cose quotidiane, quella dagli orari, dagli obblighi, quelli dagli impegni e anche quella del non far nulla, a volte. Forse è solo la vecchiaia che mi concede d’esser finalmente ferma e mi permette di ascoltarmi dentro senza cercar nulla di particolare.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...