Città ideale

 

https://undentedileone.files.wordpress.com/2019/04/download.jpg

immagine presa dal web

Ieri sono stata a Utopia, una bella città con piazze e giardini, una città colorata, pulita, ordinata, funzionale

C’era Piazza della Libertà, via del Diritto, viale dell’Onore e dell’Onestà, via del Rispetto reciproco, palazzo della Ragione, giardino dell’Infanzia protetta, fontana della Parità fra i sessi, vicolo dell’Accoglienza, piazzetta dell’Integrazione, strada della Giustizia Uguale per tutti, scalinata della Parola data e Mantenuta, colle dei Diritti e dei Doveri, castello della Protezione dei Deboli, scuola della Educazione alla Civiltà, consultorio per il Sostegno alla Felicità, circonvallazione per il Rispetto dell’Ambiente, rotonda della Cultura e delle Arti, centro dell’Armonia Coniugale, salone degli Amministratori Oculati, congresso dei Politici Onesti…

che peccato, ho incontrato nessuno: la città non era più abitata da molto tempo.

22 pensieri su “Città ideale

  1. Pingback: Città ideale — Un Dente di Leone – Evaporata

  2. Come ho scritto da Evaporata che ha riportato questo tuo post, per arrivare a questa città ognuno di noi conosce solo un piccolo tratto di strada quindi, se non la percorriamo insieme, nessuno potrà mai raggiungerla…
    Buona serata.

    Piace a 2 people

    • …anche se ne conosciamo tutto il percorso, noi singoli e miseri cittadini non riusciamo a raggiungerla, soprattutto se i governanti e gli amministratori pubblici e privati non sono illuminati.

      "Mi piace"

      • Ha ha ha ha …🤣🤣🤣… ennò, mia cara,piccola Neda, quella città esiste e come: se ne sta quieta, olio su tavola, nel Palazzo del Duca di Montefeltro a Urbino … ed è stata attribuita, via via, al Laurana, a Giovanni di Martino ed a Piero della Francesca ! Ma io sono sicuro che vada attribuita a Piero, e per questo motivo – essendo lui il mio Pittore preferito – io ogni anno vado ad Urbino e, entrando nel quadro, mi perdo in quella Città Ideale che, ancora oggi, mi appare fuori dal tempo, o meglio “sospesa nel tempo”, ed in cui il silenzio è il suono dolce dell’ anima ! 😀

        Piace a 2 people

      • Va bene, ti sei riletto la Wiki, vero?
        Bruno, ci sei o ci fai? Ovvio che mi riferivo al testo che ho scritto e non al dipinto. Ma ti diverti così tanto a far finta di essere rinco? Oppure leggi gli articoli sullo smartphone senza gli occhiali e ti perdi il senso degli scritti?

        Piace a 1 persona

  3. È una città in cui mi piacerebbe proprio vivere. Lo dicevo ieri a una persona: per me l’etica è tutto. Nella città che hai così ben descritto vivrebbero cittadini con una condotta etica. ❄

    "Mi piace"

  4. Nooono, Neda … macchette wikipedia ( ‘n accidenti che jè pija … ), su quella città potrei scrivere libri, ormai !
    Se c’ e un rinco, poi, è certo che non sono io, amica bella …
    Vacci anco Tu, o Neda, a Urbino, poniti davanti a quella magnifica tavola e poi ne riparliamo ! 😀

    Piace a 1 persona

    • Cavoli Bruno, che cosa c’entra il dipinto con il testo scritto? Potevo metterci una veduta del mio paesello, è il testo che dovrebbe essere commentato, non l’immagine.

      "Mi piace"

    • E daje… veramente io ho scritto ciò che pensavo e in modo “conscio”, poi ho cercato un’immagine che in qualche modo lo potesse rappresentare e ho ricordato il dipinto della “Città ideale”.

      "Mi piace"

  5. Beh … messa così, può passare ! E’ bene, tuttavia, che Tu sappia che, oltre 500 anni fa, anche Piero della Francesca immaginò, come te, una Città Ideale : allora, non c’ erano quei cialtroni del di maio e del salvini, e quelli come peppegrillo facevano i buffoni a corte … e non c’ era neppure l’ Italia, ma le cose, allora come ora, non andavano bene ! C’erano Stati e Staterelli che sicombattevano fra di loro, e truppe mercenarie che erano al soldo ora dell’ uno ora dell’ altro … insomma le cose non andavano al meglio ! Allora l’ immenso Piero immaginò una Città dove tutti fossero, felici, consapevoli e responsabili, tutti si aiutavano l’ uno con l’ altro … e il Tempo trascorreva sereno per dame e cavalieri, per contadini e cittadini ! 😀

    Piace a 1 persona

    • Conosco la storia, mio buon Bruno, la conosco bene e da tempo. Peccato che noi umani s’impari poco dalla storia del passato e siamo sempre lì a fare gli stessi errori, oggi, in attesa di ripeterli anche nel futuro.

      "Mi piace"

  6. Vero, mia piccola Neda … finiamo sempre per portare alle stelle il ciarpame della politica bassa, la cialtroneria degli scranni …. gli squallidi nullafacenti del tipo dei di maio, dei salvini, dei peppegrillo, come un tempo eleggemmo il berlusca a capo del governo : il peggio non ci basta mai ! 😦

    Piace a 2 people

  7. Entro nella polemica perchè il dipinto si chiama La Città Ideale, ed ero già nell’argomento grazie al dipinto. Detto questo (senza Wikipidia, e anche per me Piero è meraviglioso) la città ideale penso non sia mai esistita, quella dove viviamo adesso ci compete (abbiamo votato, giusto?) e se guardiamo indietro un po’ più di una generazione forse ci accorgiamo che non stiamo così male. Comunque, certo, bisogna migliorare, non adeguarsi!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...