Ultime settimane di caldo di fine estate – Vita da criceto

Spazzola soffre il caldo.

Non potendosi sfilare la pelliccia, ha deciso di sortire dal suo nido di segatura e si stravacca in luoghi più freschi.

Il perché l’ho nominato “palle fumanti” è evidente.

https://undentedileone.files.wordpress.com/2017/08/36031318623_596b42994f_z.jpg

mie foto

https://undentedileone.files.wordpress.com/2017/08/36700780201_7cb89a233f_z.jpg

mie foto

https://undentedileone.files.wordpress.com/2017/08/36840218455_b422fece05_z.jpg

Annunci

22 pensieri su “Ultime settimane di caldo di fine estate – Vita da criceto

    • Non si tratta di ernia, ma degli attributi tipicamente maschili che noi, signore, non possediamo, anche se pure a noi, spesso, girano di brutto.
      Di solito sono nascoste all’interno, ma quando fa molto caldo le espone, forse per refrigerarle un po’.

      Piace a 1 persona

      • Madre natura a volte è un po’ assurda.
        Queste bestiole vivono al massimo tre anni, mangiano, evacuano, dormono gran parte del giorno, bevono, dormono…allo stato naturale se ne vanno in giro di notte, scavano lunghe gallerie per i loro magazzini di cibo e passano l’inverno in letargo. Si riproducono come i conigli.

        Piace a 1 persona

      • Insomma, lo teniamo in casa solo perchè è così carino! Io non riesco a tenere animaletti dalla vita così breve. Già con cani e gatti ho dei problemi. Abito in questa casa da poco più di vent’anni e in fondo al giardino c’è un piccolo cimitero.

        Piace a 1 persona

      • Quando mia figlia era piccola, abbiamo avuto di tutto: cani, gatti, criceti, porcellini d’india oltre che alle galline, anitre e conigli che allevavamo per la carne e le uova, perfino un maialino per un certo periodo di tempo.
        Da parecchio tempo, causa l’età e vari problemi di salute, non avevamo più alcun animale. Poi, mia figlia volle ancora un animale da compagnia. La scelta cadde sui criceti, che danno pochissimi problemi di manutenzione e di mantenimento, costano poco, non disturbano, non hanno bisogno di molta attenzione. Personalmente ho sempre preferito i gatti, lo si vede dal mio avatar che è il ritratto dell’ultima gattina che ho avuto. Se mia figlia volesse un gatto alla fine dovrei occuparmene io perché lei è spesso via per motivi di lavoro, ma al momento non me la sento più di dovermi occupare di altri animali.

        Mi piace

      • altri animali. Ma anche perchè il tempo passa troppo veloce. Hai appena insegnato loro a non fare pipì in casa e sono già li che scappano perchè sono in calore, e appena ti giri sono già tutti incriccati e non si alzano da terra, non sentono il tuo fischio e il veterinario ti dice che non si può far niente….
        Ma non sentirti più vecchia di quanto tu non sia in realtà! Leggi il blog di Lidia Ravera (se non lo segui già)!

        Piace a 1 persona

      • Non è questione di vecchiaia. E’ che per tutta la mia vita mi son dovuta occupare degli altri. In questi ultimi anni vorrei occuparmi di me stessa e riuscire a fare almeno qualcuna di quelle cose che finora ho dovuto trascurare, a volte anche un po’ di sano ozio.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...