Dedicato a un buongustaio

Su un letto di cipolla ben tritata
e d’aglio ben schiacciato,
il tutto rosolato in burro e olio EVO,
disponi le costine di maiale,
che sian di porco giovane s’intende,
tenere, cicciose e succulente.
Aggiungi quindi pezzi di coniglio,
non rompere le ossa raccomando,
taglialo alle giunture, attentamente.
Rosola quindi tutto a fuoco vivo,
sfuma con buon vino bianco e secco,
evaporato, sala, trita un po’ di pepe,
un po’ di dolce paprica cospargi,
abbonda poi di salvia e rosmarino
‘ché il buon profumo espanda dappertutto
e fuor dalla finestra, chi passa per la via,
s’en vada a spasso con l’acquolina in bocca.
Il tutto cuoci a lungo a fuoco basso.

Con la gentile tenera insalata
e solare polenta accompagnato
gustalo con calma, senza fretta,
di rosso un buon bicchiere,
abboccato, leggero, un po’ fruttato:
sarà una festa per il tuo palato.

coniglio-a-meta-cottura

coniglio a metà cottura
mie foto

Annunci

21 pensieri su “Dedicato a un buongustaio

    • Anch’io sono a dieta, perennemente e data l’età (comunque non funziona, per cui, ogni tanto non ci penso e faccio quello che voglio, poi, basta stare attente con i quantitativi. Ritengo inoltre che sia inutile vivere e nutrirsi come i malati per poi morire sani e cucinare è oltre che un piacere anche un’arte, più che soddisfacente.)

      Mi piace

  1. cito: “….è tutto apparecchiato per il cuore per il palato. Sarà bello bellissimo travolgente….” questa poetica ricetta o poesia ricettata mi ha fatto venire in mente questa canzone e…incredibile ma ho sentito il profumo!

    Liked by 1 persona

  2. Ehi …. a belle mie, ma state sempre a pensare al mangiare e al bere ??? 😯
    E …. ehm …. a fare l’ amore, non ci pensate mai ???
    Che cosa sarebbe il mondo, e lo stesso mangiare e bere …. senza l’ amore ???
    Un giardino senza fiori, un mare senza pesci … una landa desolata sotto un cielo inesistente ! 😐

    Liked by 1 persona

    • E chi ti ha mai detto che all’amore non ci penso?
      Ma dell’amore, quello vero, non si parla, non lo si profana con parole al vento, resta segreto, posato sul cuore di colui che s’ama e il mio Lui è sempre accanto a me.

      Mi piace

  3. Amor, ch’ a null’ amato amar perdona,
    è amor proibito qual d’ Eden il frutto !
    Se lo gustorno Adamo ed Eva … e tutto
    di quella mela si mutò in corona !
    Di spine ??? No, di petali e rugiada,
    viole da campo, chicchi di granada,
    che chiedon solo a pallida la Luna
    sospiri e baci … e un poco di fortuna ! 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...