Sonetto per un amico

Avevo un amico, da ragazzina.
Scrivevamo poesie, facevamo raccolta di francobolli, dipingevamo, ci scambiavamo i libri interessanti e abbiamo avuto anche una fitta corrispondenza.
Poi, come capita spesso nella vita, ci siam persi di vista.
Qualche anno fa ci siamo ritrovati, per caso, all’inaugurazione di una mostra. Erano passati quarant’anni esatti. Io, sposata con prole, ero presidente di una Associazione di artisti, lui, ormai nonno, stava preparando una mostra fotografica e un libro con fotografie della nostra provincia.

Mi diede una foto e mi chiese di scriverne un commento da pubblicare nel libro.

Così, rispolverai i ricordi di scuola per scrivere un sonetto, cioè,
14 versi endecasillabi, suddivisi in due quartine con rima incrociata o alternata e due terzine a rima alternata o replicata.

Il luogo è Lonato, paese a ridosso del lago di Garda, la foto di Salvatore Attanasio.

profilo_Lonato_ultralight

S’erge, nell’aria tersa, cristallina,
la torre sul borgo addormentato.
Spogli, stagliati, rami come trina
giocano nel cielo ch’è incantato.

Sogna la cupola quella divina
melodia che ogni dì ha svegliato
il borgo antico e, stamattina,
un cantico s’alza per il creato.

Lame di luce s’apron a ventaglio,
rilucon sul selciato sassi d’oro,
in controluce vedo, non mi sbaglio

un gatto che sonnecchia, tutto moro,
nascosto ben nell’ombra, ancor meglio
cercalo, là nell’orto, contro’l muro.

Annunci

22 pensieri su “Sonetto per un amico

  1. Come già feci, circa sette anni fà, sulle mura di cinta dell’ immortale Urbino, mi siederei volentieri in quest’ angolo appartato . Poi, estrarrei la mia pipa e la caricherei ‘adagio adagio’ con tabacco Erinmore …. l’ accenderei e spargerei nell’ aria i fumi aromatici che lentamente espiro, mentre lascerei i miei pensieri liberi di spaziare ovunque essi corrano, anche oltre quella maestosa cupola verdigna, oltre lo stesso orizzonte, ancora ed ancora ripetendomi : la vita …. quanto è bella !

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...