Due opere a confronto

Angelo Boni

Pittore, disegnatore, incisore.
Classe 1935, è nato a Suzzara nel mantovano, vive a Carpenedolo nel bresciano. Diplomato all’Istituto d’Arte P.Toschi di Parma, è stato insegnante di materie artistiche nelle Scuole Statali.

Boni annovera nel suo curriculum centinaia di mostre personali ed ha partecipato a moltissime collettive, in diverse città italiane e straniere. L’artista è molto legato ai principi della natura, che rappresenta con un verismo raffinato e poetico. I suoi segni sono nitidi, non ci sono sbavature. I suoi soggetti non sono mai confusi, sbiaditi, ma frutto di sapienti studi che Boni, influenzato dalla pittura di Giulio Romano, rende in un classicismo moderno, quindi, non una sterile copiatura dal vero, ma una straordinaria visione approfondita della realtà. Soprattutto nelle raffigurazioni del Grande Fiume, che gli ricorda la sua infanzia, egli si concentra  sui rivoli, sui fossi e gli stagni che fanno parte di quel grande territorio limitrofo al Fiume; si perde nei canneti, sulle rive, negli angoli più recessi della natura padana; una natura resa con straordinaria abilità grafica che eccelle nella difficile arte della stampa calcografica. Traspare, attraverso la rappresentazione delle acque del suo Po, una struggente malinconia e una forte denuncia:

[…] ho frugato le sue rive, le boschine di salici e pioppi; ho guardato le distese sabbiose e l’acqua e le tracce dell’uomo {…]
l’ inquinamento minaccia la vita del Grande Fiume. Sulle sue rive molte tracce di morte hanno sostituito i rumori allegri dei bagnanti. Troppi spettatori inerti assistono allo scempio di uno stupendo ambiente naturale. (Angelo Boni)

Due opere a confronto.

A.Boni acquaforte

“Tre Compagni”
Acquaforte di Angelo Boni. 50 x 70

A.Boni acrilico

“Riflessi”
Acrilico di Angelo Boni
100×150

Si tratta dello stesso soggetto, disegnato prima, poi riportato su lastra per incidere l’acquaforte, perciò speculare al disegno, poi dipinto su tela con colori acrilici, tecnica che l’Artista predilige per i suoi lavori con il pennello.

Boni ha una sua maestria tutta particolare per ritrarre la natura e lo si nota soprattutto nell’acquaforte: è veramente raro osservare dei tratti così morbidi, così naturali, in una tecnica tanto difficile e dura come quella dell’incisione su lastra per l’acquaforte. Di solito si ottengono solo con la puntasecca, la quale, però, ha lo svantaggio di non poter approfondire i chiaroscuri, che rimangono sempre in semitoni quasi uguali. Inoltre, Boni, ha usato qui una tecnica in negativo, ancora più complessa e difficile, ma che rende l’opera poeticamente intrigante e coinvolgente.

Per quanto riguarda il grande dipinto in acrilico, penso ci sia poco da dire: l’opera si esprime da sé, senza ulteriori commenti.

Annunci

17 pensieri su “Due opere a confronto

  1. @Nedà … ansavà ???
    Sempre pimpante & denteggiante ( in leone, s’ intende ), io ti ritrovo … or che l’ estate impazza
    con piogge e nubifragi … Allegria !
    Che vada a quel paese la tristezza
    e che ritorni la gioia in su la via !!! 😀

    Mi piace

    • Nubi alte nel cielo e forte vento:
      la pioggia qui non cade.
      Solo il frinir delle cicale
      accompagna il tormento di zanzare
      e moscerini; l’erba nei prati arseggia,
      cadono i frutti prematuramente…
      l’ultima luce ancor rosata irride
      il desiderio d’un umido risveglio.

      Liked by 1 persona

  2. Azz … che versi fecondi i tuoi …. e che risveglio t’ auguri, @Neda mia, e
    “…. quale allor ci apparìa
    la vita umana e il fato !
    Quando sovviemmi di cotanta speme
    un affetto mi preme
    acerbo e sconsolato …
    e tornami a dolèr di mia sventura” . 😐

    Mi piace

  3. Non piove, non è piovuto e non pioverà. Ho raccolto le pesche, prima che cadessero e ne ho fatta marmellata, non molta però, ho preferito regalarne una bella cassetta piena, di pesche, a mia nipote che ha tre bambini e la frutta non basta mai. Domattina presto si attacca il pozzo per irrigare l’orto. Strana estate quest’anno, l’anno scorso un disastro.
    Già, non ci sono più le stagioni di una volta e mi sembra di risentire la mia bisnonna quando diceva lo stesso a me bambina.
    Ciao Cavaliere Poeta, stanotte cadono le stelle, me ne raccogli una?

    Mi piace

  4. Buongiorno Neda,non conoscevo questo bravo artista e ti ringrazio per avermelo fatto apprezzare. Non so se ti faccio piacere o ti creo un’impiccio,ma ti ho prescelto per il tag Ice Cream.
    se vai nella mia pagina vedrai di che si tratta. Un saluto affettuoso, e buon Ferragosto 🙂

    Mi piace

    • Ciao, sono contenta che Angelo Boni ti sia piaciuto.
      Per quanto riguarda il tag Ice Cream Book Tag, ho già partecipato in passato, ma credo che tu ti riferisca a regole diverse da quelle che mi erano pervenute all’epoca e che trattavano libri. Solo non sono riuscita a scoprire le regole del tag che tu menzioni.
      Ricambio di cuore l’augurio di buon Ferragosto.
      Ciao.

      Liked by 1 persona

      • ciao,sono nel mio post Ice Cream Book sulla mia pagina in cui c’è già il mio contributo.Le regole non le conoscevo, ho smplicemente copiato quelle che mi sono giunte da Silviadeangelis40 che mi ha taggata.

        Mi piace

      • Sì, ho guardato sia il tuo che l’altro ma le regole non ci sono, cioè, ho visto che non si tratta di libri, ma di poesie, solo che non è specificato di che tipo di versi si tratta, di quanti devono essere, su che argomento, ecc.

        Mi piace

      • le regole sono: scrivere dei versi ispirandosi alla foto che vedi postata (quella del gelato) ,menzionare chi ti ha taggata,menzionare chi ha creato il book tag ( in questo caso è letteredinchiostro…) e nominare altri blog cui intendi passare la palla 🙂
        non c’è null’altro.
        sempre se ti va….altrimenti grazie ugualmente 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...